Il ruolo del gruppo nella formazione degli Operatori socio-sanitari di un servizio di cure palliative domiciliari

Vittorio Lenzo, Maria C. Quattropani, Daniela Grasso, Girolamo Lo Verso

Abstract


The role of group for training of health care providers of a palliative home care service

The aim of palliative care is to improve the quality of life of patients and their families facing problems associated with life-threatening illness. Palliative care can be provided at home by multidisciplinary team. In the field of palliative care, few studies have explored the role of group for training of health care providers. This paper focuses on the experience of a training group for health care providers of a palliative home care service. The group-analytic theory offer some features and processes for this type of group. In fact, one influential theory of group highlights that the group process replicate emotional, institutional and organizational aspects of the work background of members. By this point of view, training group take the health care providers to learn relational skills from the others members. In turn, these skills can improve the efficacy of the work of health care providers and improve them ability to use the interpersonal relationship as a valuable tool. 


Keyword


Palliative care; advanced cancer; home care; health care providers; training for caregivers

Full Text

PDF - ARTICOLO

Riferimenti bibliografici


AIRTUM Working Group, (2010), I tumori in Italia: rapporto 2010. La prevalenza dei tumori in Italia: persone che convivono con un tumore, lungosopravviventi e guariti, Epidemiologia & Prevenzione, 34 (12).

Amadori D., Corli O., De Conno D., Maltoni M., Zucco F., (2007), Il libro italiano di cure palliative, Poletto, Milano.

Ancona L., (2002), Pragmatica del gruppo mediano e grande, in Gruppi. Metodi e strumenti, (a cura di) Di Maria F., Lo Verso G., Cortina, Milano.

Ashby M., Wakefield M. (1993), Attitudes to some aspects of death and dying, living wills and substituted health care decision-making in South Australia: public opinion survey for a parliamentary select committee, Palliative Medicine, 7, 273-282.

Atlante sanitario della Sicilia, Registro nominativo delle cause di morte (ReNcaM), dati D.O.E. Regione Sicilia anni 2004-2005.

Bloom J. R., Petersen D. M., Kang S. H., (2007), Multi-dimensional quality of life among long-term (5+ years) adult cancer survivors, Psycho-Oncology, 16: 691-706.

Carli R., Paniccia R.M., (2005), Casi clinici. Il resoconto in psicologia clinica, Il Mulino, Bologna.

Di Maria, F., Lo Verso, G., (2002) (a cura di), Gruppi. Metodi e strumenti, Raffaello Cortina, Milano.

Di Maria F., Venza G., (2002), Il gruppo di formazione, in Gruppi. Metodi e strumenti, (a cura di) Di Maria F., Lo Verso G., Cortina, Milano.

Elias N., (2011), La Solitudine del morente, Il Mulino, Bologna.

Giannone F., Lo Verso G., (1996), Il self e la polis. Il sociale e il mondo interno, Franco Angeli, Milano.

Legge n.38/2010 del 15 Marzo 2010, Disposizioni per garantire l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore.

Lenzo V., Rossello R., Grimaldi F., Quattropani M.C., (2012), Le cure palliative nella mente degli operatori. Uno studio esplorativo, in Dinanzi al morire:percorsi interdisciplinari dalla ricerca all’intervento palliativo, (a cura di) Capozza D., Testoni I., Padova University Press, Padova.

Lo Mauro V., Falgares G., Ruvolo G., (2012), La Cura Della Relazione: il gruppo allargato nella formazione degli operatori delle cure palliative, in Dinanzi al morire:percorsi interdisciplinari dalla ricerca all’intervento palliativo, (a cura di) Capozza D., Testoni I., Padova University Press, Padova.

Lo Verso G., (1997), Il setting formativo, il gruppo di formazione, in Variazioni sul setting, (a cura di) Profita G., Ruvolo G., Raffaello Cortina, Milano.

Lo Verso G., (2002), Parametri di differenti set(ting) dei gruppi clinici, in Gruppi. Metodi e strumenti, (a cura di) Di Maria F., Lo Verso G., Cortina, Milano.

Lo Verso G., Di Blasi M., (2011) (a cura di), Gruppoanalisi soggettuale, Raffaello Cortina, Milano.

Quattropani M.C., Lenzo V., Rossello R., Grimaldi F., (2013), Palliative care home service. An explorative research on care workers in an integrated home-assisted center for palliative care, Mediterranean Journal of Clinical Psychology, 1(3), 1-9.

Ruvolo G., Cicero M.V., Di Stefano G., Falgares G., Picone F., (2008), La formazione degli Operatori dell’assistenza dei pazienti terminali attraverso l’esperienza del gruppo allargato, Narrare i gruppi. Prospettive cliniche e sociali, 3(1), 1-17.

Ruvolo G., Di Stefano G., (2002), Il gruppo allargato nel contesto della formazione universitaria. Esperienza e ricerca. Gruppi, 3, 69- 109.

Ruvolo G, Lo Verso G., (2011), La prospettiva gruppoanalitica soggettuale sui gruppi di formazione, in Gruppoanalisi soggettuale, (a cura di) Lo Verso G., Di Blasi M., Raffaello Cortina, Milano.

Tassinari D., Maltoni M., (2004), Outcome research e cure palliative. Concetti generali e aspetti applicativi della ricerca di esito alle cure palliative, Il Pensiero Scientifico Editore, Roma.

TheWHOQOL Group, (1994), The development of the World Health Organization Quality of life assessment: International perspectives, Springer-Verlag, Heidelberg.

World Health Organization, (1946), Preamble of the Constitution of the World Health Organization as adopt by the International Health Conference: 1948, New York, 19-22 June 1946, Official Records of the WHO, 2.

World Health Organization, (2004), Palliative care: the solid facts. World Health Organization, Genève.


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 3.0 License.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con i cookie da noi utilizzati. Per maggiori informazioni clicca qui: Privacy policy e cookie

......................................................................................................................................................................................

Rivista scientifica ISSN: 2281-8960 - registrata presso il Tribunale di Cremona: registro stampa n° 323/2013