L'acrobatica del morire

Laura Rugnone, Maria Luisa Traina, Vittorio Lenzo, Noemi Venturella, Giuseppe Ruvolo, Giorgio Falgares

Abstract


The Acrobatics of Dying

This article aims at summing up the reflections of a small group of psychologists who work in the domain of palliative treatment. The theory and methodology supporting it are borrowed by a group analysis approach; purpose of the group is a research based on the workers’ experience elaboration, which aims at finding out both the specificities of the work apparatus with the people accompanied to the conclusion of their lives, and the main thematic areas of the relationship between health care team, patients and families. The work we present aims at introducing the most meaningful themes emerged during group meetings: first of all some service criticalities examined in the area of terminal health care and the workers’ possible saturation and psycho-social discomfort quotas, generating in some cases a common sense of professional precariousness.


Keyword


Palliative care, advanced cancer, home care, end life, small group

Full Text

PDF - ARTICOLO

Riferimenti bibliografici


Bauman Z., (2002), Modernità Liquida, Editore Laterza, Roma-Bari.

Carli R., Paniccia R. M., (1984), Per una teoria del cambiamento sociale: spazio "anzi", in Lo Verso G., Venza G. (a cura di), Cultura e tecniche di gruppo nel lavoro clinico e sociale in psicologia, Bulzoni, Roma.

Carli R., (1990), Il processo di collusione nelle rappresentazioni sociali, Rivista di Psicologia Clinica, 4, 282-296.

Di Mola, G., Ripamonti, C., (2002), La medicina dei morenti, in Pinkus L., Filiberti A. (a cura di), La qualità della morte, Franco Angeli, Milano.

Foulkes S. H., (1977), Psicoterapia gruppoanalitica. Metodi e principi, Astrolabio Ubaldini. Roma.

Jodorowsky A., (2008), Cabaret Mistico, Feltrinelli, Milano.

Kubler-Ross E., (1976), La morte e il morire, Assisi, Cittadella.

Lo Mauro V., Falgares G., Ruvolo G. (2012), La cura della relazione: il gruppo allargato nella formazione degli operatori delle cure palliative, in Capozza D., Testoni I. (a cura di), Dinanzi al morire. Percorsi interdisciplinari dalla ricerca all’intervento palliativo, Atti del Convegno Padova, 6-7-8 settembre 2012.

Napolitani D., (1987), Individualità e Gruppalità, Boringhieri, Torino.

Profita G., Ruvolo G., Lo Mauro V., (2007), Transiti psichici e culturali. Una prospettiva culturalista sulle dinamiche psicologiche dei gruppi mediani e allargati, Raffaello Cortina Editore, Milano.

Rosa H., (2011), Accélération. Une critique sociale du temps, La Découverte, Paris.

Seneca L. A., (1993), La brevità della vita, Rizzoli.

Sloterdijk P., (2010), Devi cambiare la tua vita, Raffaello Cortina Editore, Milano.

Sloterdijk P., (2013), Crescita o extraprofitto, Mimesis Edizioni, Milano.

Ventafridda, V., (2002), Le cure palliative, modello di interdisciplinarietà: note introduttive ai Percorsi del morire, Pinkus L., Filiberti A. (Eds). La qualità della morte. Franco Angeli, Milano, 2002.


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 3.0 License.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con i cookie da noi utilizzati. Per maggiori informazioni clicca qui: Privacy policy e cookie

......................................................................................................................................................................................

Rivista scientifica ISSN: 2281-8960 - registrata presso il Tribunale di Cremona: registro stampa n° 323/2013