A-ritmia: annullamento delle potenzialità trasformative della crisi

Emanuela Coppola, Antonino Giorgi

Abstract


A-ritmia fa riferimento all’azzeramento del moto emotivo e creativo proprio dell’essere umano. Etimologicamente, l’alfa privativo di fronte alla parola ritmo dà il senso di un brusco arresto del movimento creativo: la poiesis come funzione psichica perisce sotto l’ombra schiacciante della finzione programmata. Il battito del mondo, sincronico a quello umano, sembra sempre più spesso modulato da un artificio meccanico.

Keyword


Aritmia, potenzialità, crisi

Full Text

pdf - articolo

Riferimenti bibliografici


Carli, R., Paniccia, R.M. (2003). L’analisi emozionale del testo. Uno strumento psicologico per leggere testi e discorsi. Milano: Franco Angeli.

Lo Verso, G. (1994). Le relazioni soggettuali. Fondazione della psicologia dinamica e clinica. Torino: Bollati Boringhieri.

Napolitani, D. (1987). Individualità e gruppalità. Torino: Bollati Boringhieri.

Pagliarani, L. (1985). Il coraggio di Venere. Antimanuale di psico-socio-analisi della vita presente. Milano: Raffaele Cortina.


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 3.0 License.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con i cookie da noi utilizzati. Per maggiori informazioni clicca qui: Privacy policy e cookie

......................................................................................................................................................................................

Rivista scientifica ISSN: 2281-8960 - registrata presso il Tribunale di Cremona: registro stampa n° 323/2013