Arte teatrale e salute mentale: riflessioni sul disagio mentale e su nuove forme di cittadinanza attiva

Giuseppe Licari

Abstract


Theatre Art and Mental Health: Reflections on Mental Health Problems and New Forms of Active Citizenship

In this afterword, I briefly refer back to some of the reflections proposed in the various articles of this issue, in order to discuss with some aspects which can be more directly referred to the construction of a theatre text and the possible role of theatre to create active and responsible citizenship towards various kinds of discomfort, especially mental health problems.


Keyword


Art, theatre, mental health, discomfort, active citizenship

Full Text

PDF - ARTICOLO

Riferimenti bibliografici


Barba E., (1996), L’Arte segreta dell’attore. Dizionario di antropologia teatrale, Argo, Lecce.

Barba E., (1996), Teatro. Solitudine, mestiere e rivolta, Ubilibri, Roma.

Barba E., (1993), La canoa di carta. Trattato di Antropologia teatrale, Il Mulino, Bologna.

Barba E., (1985), Al di là delle isole galleggianti, Ubilibri, Roma.

Basaglia F., (a cura di) (1967), Che cos’è la psichiatria?, Baldini & Castoldi, Milano, 1997.

Basaglia F., (a cura di) (1968), L’istituzione negata. Rapporto da un Ospedale psichiatrico, Bal-dini & Castoldi, Milano,1998.

Esposito R., (1998), Communitas. Origine e destino della comunità, Einaudi, Torino.

Foucault M., (1972), Storia della follia nell’età classica, Bur, Milano, 2014.

Foucault M., (1975), Sorvegliare e punire. Nascita delle prigione, Einaudi, Torino, 2014.

Goffman E., (1969), La vita quotidiana come rappresentazione, il Mulino, Bologna.

Goffman E., (1972?), Asylums, Comunità, Torino, 2001.

Grotowski J., (1970), Per un teatro povero, Bulzoni, Roma.

Migani C., Valli M.F., (a cura di), in la collaborazione di Ivonne Donegani (2012), Il teatro illimitato. Progetti di cultura e salute mentale, Neretto, Mantova.

Migani C., Nosé G., Cavallari G., (2008), Follia gentile. Dal manicomio alla salute mentale, (a cura di), Neretto, Mantova.

Richards T., (1988), Al lavoro con Grotowski sulle azioni fisiche. Con prefazione di Jerzy Gro-towski e il saggio “Dalla compagnia teatrale a L’arte come veicolo”, Ubulibri, Roma.

Stanislavskij K., (1916-37), Il lavoro dell’attore su se stesso, Laterza, Roma-Bari, 2008.

Taviani F., (2010), Uomini di scena, uomini di libro. Introduzione alla letteratura teatrale del No-vecento, eds Officina, Milano.

Vicentini C., (2012), La teoria della recitazione. Dall’antichità al Settecento, Marsilio, Venezia.

Vicentini C., (2007), L’arte di guardare gli attori. Manuale pratico per lo spettatore di teatro, cinema, televisione, Venezia, Marsilio.


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 3.0 License.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con i cookie da noi utilizzati. Per maggiori informazioni clicca qui: Privacy policy e cookie

......................................................................................................................................................................................

Rivista scientifica ISSN: 2281-8960 - registrata presso il Tribunale di Cremona: registro stampa n° 323/2013