Il design e l'ospite ostile

Francesco Armato

Abstract


Un ospite ostile ha modifcato di punto in bianco il nostro modo di stare assieme, le nostre tradizioni e il modo di vedere e progettare il futuro di ognuno di noi. Improvvisamente gli spazi aperti, le piazze, che per antonomasia sono stati riconosciuti dalla cultura greca fino ai nostri giorni come luoghi dello stare insieme, si sono svuotati perdendo il contatto 'epidermico-sociale', la condivisione e lo scambio, fondamentali per la crescita di ogni popolo.


Keyword


rivitalizzazione - benessere - confinamento - abitare - design -

Full Text

PDF articolo

Riferimenti bibliografici


Manzini, E. (2015). Design, When Everybody Designs. Milano: MIT Press Ltd.

Cucinella, M. (2016). Il nuovo edificio Green, soluzioni per il benessere abitativo e l’efficienza energetica. Milano: Hoepli.


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 3.0 License.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con i cookie da noi utilizzati. Per maggiori informazioni clicca qui: Privacy policy e cookie

......................................................................................................................................................................................

Rivista scientifica ISSN: 2281-8960 - registrata presso il Tribunale di Cremona: registro stampa n° 323/2013