Sviluppo affettivo e implicazione eziologica nei disturbi dell’immagine corporea e nell’anoressia. Riflessioni sulle manifestazioni dismorfofobiche e rifiuto verso il cibo secondo un’ottica psicodinamica

Riccardo Granà, Monica Pellerone

Abstract


Affective Development and Etiological Implication in Body Image Disorders and Anorexia. Reflections on BDD Manifestations and Refusal of Food in a Psychodynamic View

Literature shows that relational experiences during childhood have a strong impact on psychological growth trajectories. The following work retraces the phases considered salient for identity development, psychological growth, mentalization skills and ability to share affective states. In a perspective which integrates relational psychodynamic models, the work presents a careful analysis of some key factors that influence the representation of body image and the relationship with food, with reference to the ways in which individual and caregiver actively co-create the symptomatic process of intrapsychic reality, theatrical scenes of body disease and refusal of food.


Keyword


Adolescence, Identity, Attachment, Body Dysmorphic Feature, Anorexia

Full Text

PDF - articolo

Riferimenti bibliografici


Besharat, M. A., Salimian, R. M. (2014). The relationship between attachment styles and alexithymia: Madiating role of self-regulation, in International Journal of Re-search Studies in Psychology, 3 (4): 89-98.

Bion, W. R. (2009). Apprendere dall’esperienza. Roma: Armando Editore.

Bromberg, F. (2012). L’ombra dello Tsunami. Milano: Raffaello Cortina Editore.

Bruch, H. (1973). Patologlia del comportamento alimentare. Milano: Feltrinelli.

Caretti, V., Craparo, G., Ragonese, N., Schimmenti, A. (2005). Disregolazione affettiva, trauma e dissociazione in un gruppo non clinico di adolescenti. Una prospettiva evolutiva, in Infanzia e adolescenza, 171.

Cassisy, J., & Shaver, P. R. (2008). Manuale dell’attaccamento. Roma: Givanni Fioriti Editore.

Clerici, M., Lugo, F., Pennati, G. (1996). Disturbi alimentari e contesto psicosociale. Bulimia, anoressia e obesità in trattamento ospedaliero. Milano: Franco Angeli.

CompuGroup Medical Italia SpA. (2011). Website: da www.medicitalia.it: http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1210-trauma-psicologico-accade-mente.html?refresh_ce

Conti, F. (2010). Fisiologia Medica. Milano: Edi-ermes.

DSM-5. Manuale Diagnostico e Satistico dei Disturbi Mentali (2013), Milano, Raffaello Cor-tina Editore.

Formica, I., Branca, M. C., Mento, C., Di Giorgio, A., Pellerone, M., Iacolino, C. (2016). Vitalità senza direzione. Nuovi scenari della psicopato-logia, in Narrare i Gruppi, 11 (2), 110-125.

Freud, S. (1905). Tre saggi sulla Teoria sessuale (1970). Torino: Boringhieri.

Freud, S. (1914). Dalla storia di una nevrosi infantile. Torino: Bollati Boringhieri.

Gabbard, G. O. (2015). Psichiatria Psicodinamica. Quinta edizione basata sul DSM-5. Mila-no: Raffaello Cortina Editore.

Kernberg, O. F. (1980). Internal World and External Reality. Torino: Boringhieri.

Iacolino, C., Pellerone, M., Ferraro, A. M., Campanaro, S. C. (2016). La percezione del fenomeno mafioso in relazione al disimpegno morale e valoriale in due gruppi di adolescenti siciliani, in Narrare i Gruppi, 11(2), 190-211.

Lacan, J. (1966). Écrits, Édition de Seuil, Paris [tr.it., Scritti, Einaudi, Torino, 2002].

Lasègue, C. (1874). L’anoressia isterica, in La scoperta dell’anoressia. Milano, Bruno Mondadori.

Lemma, A. (2011). Sotto la pelle. Psicoanalisi delle modificazioni corporee. Milano: Raffaello Cortina Editore.

Licari, G. (2006). Racconti e storie di vita. L’intervista biografica, in Narrare i gruppi, 1 (1), 1-8.

Margherita, G. (2013). Anoressie contemporanee. Dal digiuno ascetico al blog Pro-Ana. Milano: Franco Angeli.

Montuori, A. (2013). Complexity and Transdisciplinarity: Reflections on Theory and Practice, in World Futures. The Journal of Global Education, 69 (4-6), 200-230.

Pellerone, M., Ramaci, T., Miccichè, S., Malizia, N. (2016). Identità, famiglia, relazioni fra gruppi e svantaggio socio-educativo come fattori di insuccesso scolastico. Uno studio trasversale in un gruppo di studenti siciliani di scuola media inferiore, in Narrare i Gruppi, 11 (2), 166-185.

Pellerone, M., Tomasello, G., Migliorisi, S. (2017). Relationship between parenting, alexithymia and adult attachment styles: a cross-sectional study on a group of adolescents and young adults, in Clinical Neuropsychiatry, 14 (2), 125-134.

Reacalcati, M. (2002). Clinica del vuoto. Milano: Franco Angeli.

Recalcati, M. (2000). Jacques Lacan. Milano: Bruno Mondadori.

Recalcati, M. (2010). L’uomo senza inconscio. Milano: Raffaello Cortina Editore.

Recalcati, M. (2014). Seconda Edizione Pesarese di Popsophia. Nostalgia dell’amore. Pesaro. Salute e Benessere (2016). Website: http://www.ansa.it/saluteebenessere/ notizie/rubriche/salute/2016/03/15/disturbi-alimentari-per-3mln-di-giovani-in-italia_1f870127-20b2-4f28-b55b-3cafc013f592.html

Saviano, E., Cornoldi, C. (2001). Psicologia Clinica (II ed.). Milano: Il Mulino.

Shore, A. (2012). L’ombra dello tsunami. Milano: Raffaello Cortina Editore.

Siciliani, O., Siani, R., Castellazzi, M. S. (2007). Immagine corporea: confronto tra pa-zienti con disturbi del comportamento alimentare e pazienti con altri disturbi psichiatrici afferenti al Servizio di Psicoterapia del Policlinico ‘G.B. Rossi’ in Verona, in Giornale Italiano di Psicopatologia, 13, 155-161.

Tronick, E. Z. (1999). La comunicazione affettiva tra il bambino e i suoi partner. Milano: Raffaello Cortina.

Tronick, E. Z. (2007). The neurobehavioral and socio-emotional of infant and children. New York, Norton & Company.

Vandereycken, W., Van Deth, R. (1995). Food refusal and insanity: sitophobia and anorexia nervosa in victoriam asylum, in International Journal of Eating Disorders, 390-404.

Winnicott, D. W. (1974). Sviluppo affettivo e ambiente: studi sulla teoria dello sviluppo affettivo. Roma: Armando Editore.

Winnicott, D. W. (1975). Appetito e disturbo emozionale, in Dalla pediatria alla psicoanalisi. Firenze: Martinelli.

Winnicott, D. W. (1975). Dalla pediatria alla psicoanalisi. Firenze: Martinelli.


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 3.0 License.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con i cookie da noi utilizzati. Per maggiori informazioni clicca qui: Privacy policy e cookie

......................................................................................................................................................................................

Editore, dal 2013, Giuseppe Licari - piazza Lodi 4, 26100 Cremona

Rivista scientifica ISSN: 2281-8960 - registrata presso il Tribunale di Cremona: registro stampa n° 323/2013